L'Oasi Zegna

Un’oasi verde nel cuore delle montagne biellesi

 

Incastonata nel cuore delle Alpi Biellesi, l’Oasi Zegna nasce per preciso volere dell’imprenditore tessile Ermenegildo Zegna.

Storia

A partire dagli anni ’30 egli condusse con dedicazione un’opera di profonda rivalutazione del territorio, promuovendo la piantumazione di 500.000 conifere, rododendri e ortensie nell’area circostante Trivero, il piccolo borgo di montagna che gli aveva dato i natali e che era sede del suo lanificio.
La costruzione della “Panoramica Zegna”, una strada lunga 26 km che collega Trivero a Rosazza, permise a chiunque, popolazione locale e turisti, di godere della bellezza di questo armonioso giardino e della magnifica vista sulla pianura.

 

L’Oasi Zegna oggi

Sulle orme del suo “pensiero verde”, il gruppo Ermenegildo Zegna dal 1993 porta avanti l’idea di un laboratorio all’aria aperta, dove famiglie, giovani e sportivi possono praticare attività a contatto con la natura nel pieno rispetto dell’ambiente circostante.
L’accesso al parco naturale è libero e gratuito.

 

Attività all’aperto

Oltre a fare escursioni a piedi o a cavallo, da aprile a ottobre è inoltre possibile mettere alla prova il proprio coraggio nel Parco Avventura e Bungee Center di Veglio che, con oltre 90 piattaforme sospese, farà certamente salire il vostro livello di adrenalina!
Ma poi ancora free climbing, nordic walking, mountain bike…

Le attività in questo parco naturale non mancano di certo.

 

Tenuta La Mandria di Marco Aondio   -  

p.iva 01749520027  -   cookies/privacy