I Viaggi

La Cavalcata del Biellese

 

Informazioni generali

 "La cavalcata del Biellese" è pensata per i cavalieri più esperti abituati a fare lunghe passeggiate a cavallo ed allenati a camminare in salita con il cavallo sottomano per brevi tratti. E' la scelta ideale per coloro che vogliono passare la maggior parte della loro vacanza in sella e ai quali non dispiace un po' di avventura! Questo viaggio vi mostrerà la grande varietà di paesaggi che il Biellese offre: le risaie, le verdi colline, i boschi, i fiumi, i laghi, i parchi naturali, i sentieri di montagna con le loro viste mozzafiato. Ma non solo, vi darà anche l'opportunità di vedere siti di grande interesse culturale come castelli medievali, santuari in quota e interessantissimi reperti archeologici della civiltà romana.

 Le cene ed i pernottamenti avverranno in hotel con comode camere e i pasti saranno quelli dell'ottima cucina biellese. Questo viaggio è una vera full-immersion nella natura, nella tradizione e nella storia del Biellese, una provincia relativamente inesplorata ma dal grande potenziale. 

 

Il servizio comprende:

  • Uso delle attrezzature.
  • Cavallo e guida.
  • Pranzi, cene, colazioni e bevande.
  • Pernottamenti.
  • Assistenza e automezzi d'appoggio.
  • Assicurazione R.C.

Il servizio non comprende:

  • Passaggio da e per aeroporti.
  • Abbigliamento tecnico vario.
  • Bevande superalcooliche.

Eventuali richieste particolari verranno concordate a parte.

 
 

Programma

1° GIORNO

 Arrivo alla Tenuta La Mandria di Candelo, sistemazione e relax, presentazione dello staff.

Delfina (la vostra guida) vi mostrerà la struttura della tenuta e la sua storia e vi farà una breve introduzione al viaggio. Cena e pernottamento alla Tenuta.

2° GIORNO

Candelo Bielmonte. Al mattino, dopo una veloce valutazione delle vostre capacità equestri, partiremo alla volta di Pettinengo, paese conosciuto anche come "il balcone del biellese" grazie alle vedute panoramiche che offre sulla pianura. Cavalcheremo attraverso incantevoli boschi solcati da freschi e limpidi corsi d'acqua. Pranzo in trattoria. Nel pomeriggio saliremo verso Bielmonte (1500m sopra il livello del mare) per sentieri di montagna seguiti sempre da stupende vedute. Cena e pernottamento in albergo vicino alle scuderie.

3° GIORNO

Bielmonte - San Giovanni d'Andorno. Dopo una abbondante colazione, monteremo a cavallo e scenderemo di quota fino a raggiungere il comune San Paolo Cervo, dove sistemeremo i cavalli in un'area attrezzata sulle rive del torrente Cervo e gusteremo una delizioso pic-nic. Dopo pranzo, se le condizioni climatiche lo permetteranno potremo fare un rigenerante bagno nelle acque del torrente per poi ripartire alla volta di San Giovanni d'Andorno, meta della nostra tappa. Lì i cavalli avranno a disposizione ampi box e noi saremo sistemati all'interno della struttura alberghiera del Santuario a quota 1020 m.s.l.m., dove un'ottima cena ed un letto comodo provvederanno a ritemprarci.

4° GIORNO

San Giovanni d'Andorno - Trappa di Sordevolo. Partenza di prima mattina per quello che sarà il giorno più impegnativo del viaggio! Percorrendo le antiche strade di collegamento, da prima scenderemo di quota per alcune centinaia di metri attraversando freschi boschi, per poi risalire fino a quota 1.200 m.s.l.m. fino al Santuario di Oropa la cui maestosità domina tutto il Biellese. Raggiungeremo poi Oropa Bagni, antico e ormai abbandonato complesso termale dove ci fermeremo per il pic-nic. Dopo pranzo riprenderemo il viaggio e arriveremo alla Trappa a quota 1.000 m.s.l.m., imponente edificio in pietra del '700 dove sono stati ricavati 10 comodi box per i cavalli e dove saremo ospitati nelle antiche e ristrutturate celle dei monaci che tre secoli fa l'abitavano.

5° GIORNO

Trappa di Sordevolo - Sala Biellese. Generosa colazione e partenza di buon'ora. Si ricomincerà a scendere attraverso gli estesi pascoli alpini della valle Elvo, passando dal suggestivo paese di Sordevolo. Attraverseremo il torrente su un ponte romano e, dopo aver sfiorato Bagneri, arriveremo al Santuario di Graglia, imponente costruzione ecclesiastica del 1600, dove ci fermeremo per il pic-nic. Dopo pranzo, rimonteremo e passando a monte del paese di Netro, prenderemo in direzione di Andrate e proseguendo sulla cresta della Serra, arriveremo in serata a Sala Biellese dove sistemeremo i cavalli e i cavalieri troveranno sistemazione nei Bed and Brekfast locali per il pernottamento.

6° GIORNO

Sala Biellese - Roppolo.

Giornata ricca di storia.

Lasciandoci il paese di Sala alle spalle, passeremo dal Ricetto di Magnano per arrivare alla chiesa romanica di San Secondo dove ci attenderà un appetitoso pic-nic.

Con comodo, nel pomeriggio, ripartiremo alla volta di Zimone e percorrendo l'antica via Francigena e l'anfiteatro morenico della Serra, unico al mondo rimasto intatto, avremo modo di osservare diversi reperti celtici e longobardi. Costeggeremo poi il lago di Bertignano, arrivando nel tardo pomeriggio a Roppolo dove saremo ospitati all'interno di Villa Tua.

7° GIORNO

Roppolo - Tenuta La Mandria di Candelo. Ultimo giorno di viaggio. Cavalcheremo verso "La Tenuta Mandria" passando da quella che viene chiamata la "savana del biellese": l'altopiano della Baraggia. Da qui avremo la soddisfazione di vedere all'orizzonte le montagne sulle quali siamo stati nei giorni precedenti. Una volta arrivati a La Mandria, dopo aver sistemato i cavalli, troveremo vino fresco e spuntini per il brindisi finale. Avremo un po' di tempo a disposizione per rilassarci e prepararci alla cena finale che sarà particolarmente abbondante e ricca e Vi preparerà alla partenza del giorno dopo.

8° GIORNO

Prima colazione, commiato e partenza. 

 
 

Tenuta La Mandria di Marco Aondio   -  

p.iva 01749520027  -   credits  -   cookies/privacy